Come uscire dal buco nero?

farfalla

Vi siete mai ritrovati in un buco nero? Io chiamo buco nero quella condizione mentale in cui siamo trascinati in un vortice di pensieri,eche non ci permettono di stare nel qui ed ora, e ci creano una sensazione di sovraffollamento mentale tale, che non riusciamo a fare le cose che facciamo quotidianamente, e nulla ci sembra possibile o coerente, tutto sembra contro di noi.

Come possiamo uscirne? Leggendo in giro si trovano un sacco di istruzioni per l’uso, ma come applicare tutto quello che si sa in quei momenti così bui dove l’anima sembra essersi nascosta e noi da soli a lottare contro la mente scimmia che prende sempre più potere?

La sensazione potrebbe essere di mortificazione o di bisogno di fuga. Se prevale la prima siamo in piana fase vittimistica, la procedura qui richiede una presa di posizione e di consapevolezza, e vi rimando ai miei articoli sullo specchio e sulle proiezioni. Chiediamoci sto creando io questa realtà? L’efficacia di questa domanda, c’è veramente, se possiamo indagare nelle nostre consapevolezze con PSYCH-K. Se la risposta nostra è si, e magari abbiamo anche la conferma con PSYCH-K, bene indaghiamo come creiamo noi questa realtà, con quale riflesso abbiamo a che fare?

Se la sensazione è: bisogno di fuga, come procedere? Cerca di poter avere del tempo per te, con qualsiasi stratagemma,  trova un luogo protetto dove farti un nido o una tana, dove stare tranquillo per un po’, e li comincia a costruirti il tuo bozzolo. Con il pensiero che ormai avrà riempito la tua mente conscia e in pancia avrai quella sensazioni di fastidio di emozioni represse, ma stanche che non vogliono neppure farsi sentire. Bene contatta solo quella voglia di essere anni luce lontano da dove sei fisicamente.

Pensa di andare con il pensiero in un luogo che tanto ti piace e li fai quello che desideri, almeno per quel poco tempo che ti puoi permettere, fai ciò che vuoi, stai da solo o in compagnia, fai il single o l’amante, fai quello che ti passa nel cuore e nella pancia ,senza preoccupazioni di sorta.

Ti sveglierai trasformato in una bella farfalla. Buon viaggio

A domani

Romina

 

 

No Comments

Post A Comment