Pulizia dell'Aurea e integrazione dell'Ombra

Dalle parole di Emanuele e Antonino, la nostra aura è un corpo sottile, una memoria energetica e un campo morfogenetico, uno strumento sensoriale al servizio della nostra Anima, un’antenna potente e sempre “in rete”. Le molte tracce di esperienze non risolte, recenti e antiche, “offuscano” questo nostro corpo energetico, limitano e deformano drasticamente la nostra percezione della realtà e rallentano il nostro percorso evolutivo spingendoci verso atteggiamenti vittimistici.

Quattro anni fa il mio processo di attivazione delle percezioni sottili si è intensificato dopo il risveglio da un grave episodio di coma spontaneo. Io posso leggere la vostra aura e individuare blocchi presenti nel campo energetico mediante l’uso semplice e intuitivo di alcuni strumenti della radioestesia, per integrarli e scioglierli come appreso da Emanuele e Antonino con il metodo canalizzato da Mario Totti basato sull’apertura alla collaborazione con il principio evolutivo rappresentato dagli Angeli di San Michele e il Sé superiore.

Se siete incuriositi chiamatemi.