Terzo riflesso dello specchio

Lo specchio, terzo riflesso da osservare.

L’altro non ci darà la Felicità che stiamo aspettando da sempre, semplicemente perché la Felicità, per natura, nasce da dentro e non da fuori. L’altro non è il carnefice e il responsabile delle nostre sofferenze, perché esso sta solo risvegliando, con il suo atteggiamento, qualcosa che è già sepolto al nostro interno e che chiede di essere guarito.

Allo specchio non sfugge nulla, addentriamoci sempre più, questo lavoro è impegnativo, ma è un passo di consapevolezza guaritore, iniziate l’allenamento per arrivare nel profondo e guardate il terzo riflesso: 3) Questa persona può ricordarci qualche problema con cui siamo ancora collegati: qualcuno con cui è rimasto un “sospeso” e una situazione non risolta, qualche “limitazione” con la quale non siamo riusciti a riconciliarci;

Vi è successo?, se vi va di raccontarvi sarebbe bello.

A domani

Romina

No Comments

Post A Comment